Custodi del creato

Dall’enciclica “Laudato si” di Papa Francesco riceviamo un aiuto importante alla riflessione sulla vera ecologia e all’assunzione di responsabilità nei confronti di tutto il creato. Questa mostra si propone di accompagnare adulti e ragazzi a considerare che tutto è un dono e non un possesso: da questa consapevolezza possono poi scaturire idee e stili di vita personali e comunitari che favoriscono un rapporto più corretto con la natura. Siamo tutti chiamati ad essere custodi della nostra casa comune e ad educare le nuove generazioni a vivere questa responsabilità, nella consapevolezza che tutto è in relazione e che le dimensioni umane e sociali sono a fondamento dell’ecologia integrale.

DATA

29 maggio - 4 giugno

LUOGO

Sala Area Archeologica, Palazzo dei Capitani

ASCOLI PICENO